Progetti

Progetto riposizionamento strategico delle aziende lucane

consiste nell’elaborazione di strategie atte ad individuare meccanismi di riposizionamento di aziende lucane che operano nel territorio regionale, nazionale ed internazionale. Identity Formation, in stretta sinergia con gli imprenditori, individua il target di riferimento cui rivolgere i prodotti aziendali, il settore di mercato in cui dinamicamente posizionarsi, le strategie di comunicazione da adottare per una più ampia diffusione del prodotto, anche in un’ottica di avvicinamento ai giorni della cultura di Matera 2019.

SCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziende

SCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziendeSCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziendeSCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziendeSCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziendeSCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziendeSCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziendeSCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziendeSCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziendeSCHEDA PRODOTTI lucani_MOD senza aziende

Progetto riposizionamento strategico del Vulture Alto Bradano

consiste nella promozione dei prodotti tipici dell’Area del Vulture e dell’Alto Bradano sia attraverso i canali classici della comunicazione (partecipazione a fiere, organizzazione di workshop tematici, realizzazioni di eventi vari a tema..) sia attraverso l’utilizzo di tecnologie informatiche (sul canale tematico di una Web-Tv e nel portale,).
Le azioni realizzate sono inserite in una strategia più ampia di riposizionamento dell’area del Vulture e dell’Alto Bradano, basata su elementi di qualità ed eccellenza, attivando una politica territoriale integrata tra gli enti pubblici, le categorie, le classi produttive, le realtà consortili e le associazioni (che si occupano di informazione, accoglienza, cultura, ambiente ecc.) secondo il modello place-based.

IL RIPOSIZIONAMENTO STRATEGICO
Mission del progetto è la realizzazione di attività di promozione e di vendita dei prodotti alimentari e dell’artigianato del Vulture Alto Bradano e concorrere ad elevare la penetrazione commerciale dei prodotti tipici dell’area di riferimento nei principali mercati nazionali ed internazionali.
Importanti azioni di comunicazione e promozione sono state realizzate come la partecipazione ad EXPO 2015 a Cascina Triulza nel Padiglione della Società Civile, attraverso una serie di workshop dedicati al territorio lucano ma con un respiro internazionale ed uno stand espositivo con materiale informativo, prodotti alimentari e di artigianato locale.
Il tema Nutrire il Pianeta Energia per la vita ha trovato perfetta rappresentazione nella valorizzazione e nella promozione dei prodotti caratteristici del Vulture Alto Bradano. Uno spazio che è stato concepito come un allargamento dell’area espositiva propria della Società Civile che risponde all’obiettivo di ampliare le possibilità dei visitatori di “avere, vivere e tradurre esperienze e favorire un loro coinvolgimento attivo e diretto. Questa visione è in perfetta continuità con il tema proposto per Expo e trova ampia coerenza con quanto previsto dal Progetto e si realizza attraverso il coinvolgimento di Pubblica Amministrazione (Unione dei Comuni Alto Bradano), imprese, organizzazioni e stakeholders.
Il progetto si integra nell’ambito di un’agricoltura sostenibile e multifunzionale, attenta alla qualità delle produzioni e alla tutela dell’ambiente potendo, così, incrementare la competitività delle aziende agricole e delle imprese e contribuire alla nascita di nuove filiere produttive agro-industriali, al recupero e alla valorizzazione dell’artigianato locale.

FUORI EXPO
Oltre alla partecipazione di cinque workshop all’interno di Expo 2015, il progetto ha previsto la partecipazione a Palazzo Mondadori a Milano con un convegno dal titolo “La cultura di un territorio attraverso i prodotti tipici”
organizzato dal Gal Sviluppo Vulture Alto Bradano e dall’Unione dei Comuni nell’ambito delle iniziative Fuori Expo dell’ APT di Basilicata.
* Progetto, cofinanziato dal Programma di Sviluppo Rurale della Regione Basilicata 2007-2013, Fondo FEASR”Asse 4 – LEADER, PSL “Storia Saperi e Sapori di un Territorio”Misura 4.1. – Implementazione delle strategie di sviluppo locale; 4.1.1. – Azioni a sostegno della competitività Operazione 4.1.1.3 Azioni di promozioneBando 4.1.1.3 Azioni di promozioneBando 4.1.1.3.5 – Va in Tour – Progetto

IL RIPOSIZIONAMENTO STRATEGICO DEL VULTURE ALTO BRADANO SUL MERCATO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE ATTRAVERSO LE VIE FRANCIGENE – “ITINERARIO CULTURALE DEL CONSIGLIO D’EUROPA”

Concorrere ad elevare la penetrazione commerciale dei prodotti tipici dell’area del Vulture Alto Bradano nei principali mercati nazionali ed internazionali è la mission del progetto.
Il progetto ha previsto una serie di azioni inserite in una strategia più ampia di posizionamento dell’area del Vulture e dell’Alto Bradano, basata su elementi di qualità ed eccellenza, attivando una politica territoriale integrata tra enti pubblici, le categorie, le classi produttive, le realtà consortili e le associazioni (che si occupano di informazione, accoglienza, cultura, ambiente ecc.) secondo il modello placed-based.
L’obiettivo generale: Promozione dei prodotti tipici dell’Area del Vulture e dell’Alto Bradano sia attraverso i canali classici della comunicazione (partecipazione a fiere, organizzazione di workshop tematici, realizzazioni di eventi vari a tema..) sia attraverso l’utilizzo di tecnologie informatiche (sul canale tematico di una Web-Tv e nel portale).
AZIONI REALIZZATE
 azioni sinergiche con tutte le organizzazioni turistiche e di promozione del territorio dell’area di riferimento, con i comuni, le province, i produttori, ecc.;
 gestione di contatti con le realtà consortili dell’area di riferimento;
 creazione e diffusione di materiale promozionale del territorio;
 dotazione di stand espositivi;
 commercializzazione dei prodotti tipici;
 creazione di punti di intrattenimento e di servizio;
 realizzazione di una strategia di posizionamento del territorio del Vulture Alto Bradano sul mercato nazionale;
 realizzazione di eventi vari (mostre, esposizioni, workshop, incontri, spettacoli, ecc.); posizionamento del progetto on-line; indagini sulla soddisfazione degli utenti.
Importanti azioni di comunicazione e promozione sono state realizzate come la partecipazione ad EXPO 2015 a Cascina Triulza nel Padiglione della Società Civile, attraverso una serie di workshop dedicati al territorio lucano ma con un respiro internazionale ed uno stand espositivo con materiale informativo, prodotti alimentari e di artigianato locale e La partecipazione nello spazio “Fuori EXPO Milano 2015”, all’interno di Palazzo Mondadori, via Marghera, Milano in collaborazione con il GAL Vulture Alto Bradano e l’APT Basilicata.

PROGETTO DI COOPERAZIONE VENETO-BASILICATA

intende sostenere lo sviluppo del territorio, prioritariamente veneto e lucano, attraverso la nascita di nuove imprese e il potenziamento di quelle esistenti tramite una rete di imprese in grado di ascoltare le richieste del tessuto economico locale e di trasferirle a chi intende avviare nuove attività o sviluppare quelle esistenti.
 L’obiettivo è garantire agli aspiranti operatori concrete possibilità di successo ed arricchire le diverse aree di risorse funzionali alle necessità produttive.
 Nell’ambito del Progetto di cooperazione Veneto-Basilicata si è attivato un Progetto di solidarietà sociale coordinato dalla Cooperativa Sociale Madonna dei Miracoli Onlus con l’Assistenza tecnica del Dott. L. Tullio e della Dott.ssa M. Salacone.  Il progetto prevede la ricapitalizzazione di alcune aziende lucane, la formazione e  la crescita delle figure professionali coinvolte, la realizzazione di azioni volte al rilancio produttivo e sociale della Basilicata.
 logo fb LogoBF---jpg 40fran